Alberto Folin ci accompagna in un viaggio appassionante fra cibo, letteratura e poesia. Dalle novelle del Decameron di Boccaccio, spesso ambientate in luoghi densi di fumi e grevi di odori, in cui dominano scene mangerecce e sensuali, ci spostiamo alla scoperta del cibo allegorico sulle tavole dei ricchi e su quelle dei poveri nei Promessi sposi e arriviamo a Napoli sulla tavola di Giacomo Leopardi, nella cucina di Villa delle Ginestre, dove il cuoco di casa Ranieri, il “Monsiù” Pasquale Ignarra soddisfaceva gli appetiti voluttuosi del poeta a suon di fritti, fegatini, gnocchi e bigné.

L’itinerario tracciato da Alberto Folin continua intrecciando i suoi personali luoghi e cibi del cuore – Venezia, Napoli, la Grecia; i frittolini, lo stoccafisso mantecato, le sarde in saòr, la trippa – per concludersi con una intensa definizione del Mediterraneo e della Dieta mediterranea ispirata alla mitologia classica: «il Mediterraneo è pulsione di vita […] è vino e acqua trasparente. È abisso e relazione».

Scheda di: Helga Sanità, MedEatResearch-Centro di Ricerche Sociali sulla Dieta Mediterranea, intervista a cura di Helga Sanità, traduzione scheda in inglese di Marzia Mauriello, sottotitoli a cura di Maria Funiciello
Video di: a cura di Davide Mancini
Creato il: 28-03-2013
Alberto Folin

Alberto Folin

Anno: 1945
Città: Venezia
Scuola: Università
Professione: Professore/Insegnate
Lingue parlate: Italiano

Indice del video

- 00:34 Cibo, corpo e sensualita’ nelle novelle del decamerone food
- 02:47 La fame nel medioevo calandrino e il fiume di vernaccia
- 03:23 Alessandro Manzoni e il cibo nei promessi sposi
- 04:20 Il cibo generico dei ricchi – la tavola di don rodrigo
- 04:33 Il cibo sulla tavola dei poveri: la polenta a casa di tono
- 04:51 Il pane del perdono e della perdizione
- 05:19 Il vino della consolazione che perpetua da a don Abbondio
- 06:25 Giacomo Leopardi a tavola. monofagia e convivialità
- 11:47 Gli odori e i gusti della laguna: fritto di mare e frittolini, fegato alla veneziana
- 14:20 Lo stoccafisso mantecato
- 14:40 Il saor veneziano
- 16:05 La cucina della open house sessantottina
- 16:27 Cibi del cuore. luoghi del cuore: fra napoli e venezia heart foods
- 18:53 La cucina delle interiora e le tripperie napoletane
- 19:51 Il chiosco dell’acquafrescheria
- 20:14 Grecia, Magna Grecia, mediterraneo e dieta mediterranea

Informazioni geografiche

Nazione: IT
Regione: Campania
Città: Napoli
Provincia: NA
Frazione: San Ferdinando
Località: UNIVERSITA' DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA
Altitudine: 17m s.l.m.

Collegamenti ed allegati
Riferimenti e fonti

Bibliografia:

Alberto Folin, Costellazioni del pensiero. Scritture poetiche dell’Occidente, Moretti&Vitali, 2009
Alberto Folin, Leopardi e il canto dell’addio, Marsilio, 2008
Alberto Folin, Pensare per affetti. Leopardi: la natura, l’immagine, Marsilio, 1996
Alberto Folin, Leopardi e la notte chiara, Marsilio, 1994
Domenico Pasquariello, Antonio Tubelli, Leopardi a tavola. Quarantanove cibi della lista autografa di Giacomo Leopardi a Napoli, Fausto Lupetti Editore, 2008