Maria Di Rienzo è una delle donne più amate di Pioppi, frazione di Pollica (Salerno), luogo eletto da Ancel Keys e Margaret Haney come residenza estiva. La sua mimica facciale completa con efficacia le frasi spesso smorzate che sono presenti in questa intervista.

Maria è nata nel 1926 e ha sempre trascorso la sua vita lavorando, portando la zappa “meglio degli uomini”. Secondo lei, il segreto per vivere bene e a lungo è proprio questo: lavorare, non stare mai fermi.

Dai suoi racconti si evince un’infanzia dura, durissima, sesta di dieci figli e spesso senza cibo. Oggi invece Maria mangia in abbondanza, mangia “sempre”, quasi come riscatto per soddisfare una fame vissuta troppo a lungo. E mangia quei piatti semplici che sanno di autenticità: l’acquasale, i fusilli col ragù di capra e il formaggio di capra grattugiato, molte verdure, il pollo con le patate, la frittata. Non parla mai di dolci.

Cucina lei, e talvolta prepara pasta fresca anche per gli altri. Non ha nessuno che le sbrighi le faccende domestiche ma è lei stessa a soccorrere eventuali persone che ne hanno bisogno.

Se in passato la mamma è stata costretta a elemosinare di allevare una capra in più per sfamare i suoi bambini o andare al mulino con del grano per fare loro la pasta, oggi Maria è felice di avere costruito un palazzo intero per i suoi due figli, simbolo di un lavoro e di un tempo che hanno saputo essere galanti.

Intervista di: Antonio Puzzi
Riprese di: Rossella Galletti e Antonio Puzzi. Montaggio a cura di: Annalisa Rascato
Sottotitoli ita/eng di: Antonio Puzzi e Rossella Galletti
Scheda di: Antonio Puzzi
Traduzioni di: Rossella Galletti
MedEatResearch – Centro di Ricerche Sociali sulla Dieta Mediterranea dell’Università di Napoli Suor Orsola Benincasa, diretto da Marino Niola ed Elisabetta Moro
Realizzata il: 13-07-2019
Maria Di Rienzo

Maria Di Rienzo

Anno: 1926
Luogo di nascita: Pollica (SA)
Professione: Contadina
Lingue parlate: Italiano, dialetto cilentano

Indice del video

00.00– 02.32 Alla corte dei Mazziotti, per un po’ di latte in più
02.32 – 05.26 “Oggi mangio tutto e molto”… ma sempre cilentano
05.26 – 06.39 Il lavoro grazie al quale sono diventata ricca
06.39 – 08.31 Il vino e la convivialità
08.31 – 10.10 Il pranzo della domenica
10.10 – 11.40 Il lavoro che faccio oggi: faccende domestiche, passeggiate con le amiche, cucina
11.40 – 12.22 “Il mare non mi piace”
12.22 – 13.59 La ricetta della pasta e patate
13.59 – 15.32 Il ricordo della pasta che preparava la madre

Informazioni geografiche

Nazione: IT
Regione: Campania
Città: Pioppi
Provincia: SA
Altitudine: 10 m. s.l.m.